h1

Addio a Raimondo Vianello

16 aprile 2010

E’ morto a Milano il celebre attore comico Raimondo Vianello, che il 7 maggio prossimo avrebbe compiuto 88 anni. Tormentata la sua vita giovanile: aveva infatti aderito alla Repubblica di Salò ed era stato detenuto per un periodo dopo la guerra nel campo di concentramento di Coltano. Romano di nascita. Dopo l’iniziale esperienza nel teatro di

La coppia storica del cinema italiano

rivista di Garinei e Giovannini inizia a fare cinema con continuità negli anni Cinquanta, anche se il debutto avviene con un ruolo in I due orfanelli del 1947. Con Totò appare subito dopo in Fifa e arena e Totò sceicco. Sul grande schermo è attivissimo per tutti gli anni Cinquanta e Sessanta, tra i moltissimi film (un’ottantina) da lui interpretati ricordiamo: Marinai donne e guai, L’amore in città, Guardatele ma non toccatele, Le olimpiadi dei mariti, Noi siamo due evasi, Sua eccellenza si fermò a mangiare, Psycosissimo, Pugni pupe e marinai, Totò diabolicus, Le motorizzate, Le tardone, I figli del leopardo, Gli eroi del West fino all’ultimo, nel 1968, in un episodio di Franco, Ciccio e le vedove allegre. Da allora si dedica stabilmente alla televisione, prima alla RAI, che gli dà il grande successo di pubblico (e dove incontra anche la censura) in coppia con Ugo Tognazzi in Un due tre (1954-59), indimenticabile trasmissione satirica in cui i due si esibiscono in esilaranti, a volte surreali scenette. Poi è il “valletto di Corrado” nella trasmissione del sabato sera Il Tappabuchi. Dopo la separazione artistica da Tognazzi, lavora in coppia con la moglie Sandra Mondaini, sposata nel 1962, in molti varietà televisivi degli anni Settanta, da Sai che ti dico? a Tante scuse, fino all’ultima, Stasera niente di nuovo, prima di passare a Canale 5 negli anni Ottanta, dove con la Mondaini interpreta varietà come Attenti a noi due, Casa Vianello e Cascina Vianello, fino a Crociera Vianello, del 2008, che segna il loro addio al mondo dello spettacolo. Con lui scompare un attore comico di altissimo livello che ha consacrato praticamente tutta la vita al mondo dell’entertainment.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: