h1

Don Bluth ricorre a Facebook per il finale del suo film

17 aprile 2010

Bluth sulla copertina della sua biografia a cura di John Cawley

Grande partecipazione di Don Bluth a Cartoons on the Bay, il festival internazionale dell’animazione promosso dalla Rai e organizzato da Rai Trade a Rapallo: il regista, sceneggiatore e produttore americano (Charlie: Anche i cani vanno in Paradiso, Alla ricerca della valle incantata, Anastasia) infatti, è arrivato nella cittadina ligure dove ritirerà, domenica 17 aprile, il “Pulcinella Award” alla carriera. Una fonte ufficiale annuncia che il mago dell’animazione americana scriverà la trama del suo prossimo film ricorrendo a Facebook. L’idea è nata proprio qui, nelle prime ore di permanenza di Bluth a Rapallo, parlando con Roberto Genovesi, direttore artistico del festival, e Andrea Materia, consulente. La storia sarà ispirata alla splendida location di Cartoons on the Bay, il Golfo del Tigullio, e vedrà protagonista un’anziana signora che vive su una barchetta ancorata al porticciolo di Rapallo: la tendenza a scegliere protagonisti anziani nei prodotti d’animazione è uno degli argomenti più interessanti del festival e tocca anche i nuovi cartoni animati per la Tv. Il finale della nuova storia di Don Bluth sarà scelta dal regista tra le proposte più convincenti che arriveranno alla Rai tramite la community su Facebook di Cartoons on the Bay, oppure via mail (cartoonsbay@raitrade.it), entro il 15 maggio. Una storia interattiva dunque, che si scoprirà man mano collegandosi a Facebook nelle prossime settimane. Il legame tra Bluth e il festival rispecchia e inaugura la nuova tendenza emersa nel mondo del cartoon, sempre più aperta all’innovazione, della multiculturalità e del cross-media. Bluth, artista innovativo e sperimentale, è stato un pioniere delle nuove tecniche dell’animazione e il premio sarà l’occasione per parlare con lui dei possibili scenari futuri e celebrare i capolavori con i quali ha conquistato pubblico e critica, da Brisby e il segreto di NIMH a Fievel Sbarca in America, Anastasia e Titan A.E.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: