h1

Romanzo criminale continua…

17 aprile 2010

Aula bunker del tribunale di Roma, i componenti della Banda della Magliana vengono accusati di efferati delitti. Non siamo ai giorni nostri, non è un processo in corso, bensì il set di Romanzo Criminale. Sono, infatti, in corso a Roma le riprese della seconda serie del fortunato telefilm. Prodotto da Cattleya e Sky Cinema, dopo il successo del film del 2005 diretto da Michele Placido e del romanzo di Giancarlo De Cataldo. Lo scrittore, supervisore anche del lungometraggio e della serie, è tornato sul luogo del delitto, in quel palazzo dove ha lavorato per 10 anni come magistrato. Ci ritorna in veste di scrittore e afferma che in questa seconda stagione, ambientata negli anni ’80, ci saranno alcune parti non presenti nel libro, romanzate, che racconteranno il legame tra i componenti della Banda della Magliana e la P2, sullo sfondo di eventi storici come i mondiali di calcio dell’82 e la caduta del muro di Berlino. Aggiunge il regista della serie, Stefano Sollima, che la domanda al centro di questa stagione è “Chi ha ucciso il Libanese?”. Si parte, infatti, dalla vendetta del Dandi e del Freddo verso i colpevoli della morte del Libanese (Francesco Montanari) – evento su cui si era conclusa la prima serie – per poi raccontare il declino dell’impero malavitoso che quei giovani delinquenti avevano creato. Tornano gli ottimi interpreti della serie, Vinicio Marchioni (il Freddo), Alessandro Roja (il Dandi), Marco Boccia (il commissario Scialoja) e Daniela Virgilio (la escort Patrizia), con l’aggiunta di una giovane e bellissima spacciatrice, interpretata da Giovanna Di Rauso.

La seconda stagione, composta da 10 episodi, andrà in onda su Sky Cinema dal prossimo novembre. Nell’attesa potrete comprare il Dvd e Blu ray dei 12 episodi della prima serie, in vendita da giovedì 21 aprile in un cofanetto a 4 dischi arricchito di 40 minuti di contenuti speciali, distribuito da 20th Century Fox H.E.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: