h1

Ridley Scott e Russel Crowe come Robin Hood e Little John

9 maggio 2010

Russel Crowe, da gladiatore a principe dei ladri

Ecco il film più atteso di questo mese: Robin Hood, che ripropone l’accopiata vincente Ridley Scott-Russel Crowe. Il film aprirà questo mercoledì il Festival di Cannes ed uscirà lo stesso giorno nelle sale italiane. Certamente la storia dell’eroe di Sherwood non è nuova per gli spettatori, che negli anni hanno assistito alle proiezioni di La leggenda di Robin Hood (1938), il primo kolossal, Robin Hood (1973), la versione animata di Walt Disney, ed ancora Robin e Marian (1976), con Sean Connery e Audrey Hepburn. Oltre ad altre pellicole più recenti come, Robin Hood il principe dei ladri (1991) e Robin Hood – Un uomo in calzamaglia (1993). Ma in realtà la prima pellicola che tratta le vicende di questo eroe risale al 1908 ed è un cortometraggio dal titolo Robin Hood and His Merry Men, una produzione inglese in bianco e nero appartenente ancora all’epoca del cinema muto. Per il primo lungometraggio bisogna attndere il 1922, quando si gira Robin Hood, per la regia di Allan Dwan e con protagonista une delle più celebri star del cinema muto, Douglas Fairbanks.

Ma i fan del duetto Scott-Crowe non devono temere, infatti pare che questa versione della storia sia diversa da tutte quelle precedentemente trattate e che si mantenga su uno sguardo più storico. Infatti, in un’intervista su La Stampa, Russel-Hood si riferisce alle storie trattate dalle pellicole precedenti e dichiara: «Non l’hanno mai azzeccata, tutto ciò che abbiamo saputo finora è un errore – dice -. Non avrei fatto questo film se non avessimo potuto offrire un Robin Hood diverso, mai visto.» In effetti, leggendo la trama di questo ultimo kolossal, sembra esserci molta più fedeltà storica e meno leggenda di quanto sia stato raccontato cinematograficamente fino ad oggi.

Scott e Crowe sul set, assieme a Cate Blancett che interpreta Marian

Ma un altro aspetto già visto (e non nel senso negativo) è la recitazione di Russel Crowe accompagnata dalla regia di Ridley Scott, che questa volta hanno girato insieme il loro quinto film. Basta pensare a Il Gladiatore (2000), che ha dato il via a questa vincente collaborazione, e al quale sarà inevitabile comparare la riuscita di questo “loro” Robin Hood. Ma anche le altre pellicole girate insieme sono riuscitissime, da Un’ottima annata (2006) ad American Gangster (2007) e Nessuna Verità (2008). Sicuramente nemmeno questa volta questo duetto ci deluderà.

Aspettando mercoledì 12 maggio per andarlo a vedere al cinema, godiamoci il trailer:

E per i più curiosi, date un’occhiata a questi approfondimenti:

One comment

  1. brava la mia giornalista preferita,sono e resterò sempre il tuo primo fan!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: