h1

Ian McKellen scambiato per un homeless

11 maggio 2010

La sua aderenza, anche fisica, ai personaggi che interpreta, è totale. Per questo è comprensibile quello che è accaduto a Sir Ian McKellen, attualmente in tournée in Australia con la pièce teatrale di Samuel BeckettAspettando Godot“. Durante una pausa l’attore, vestito da homeless e con una gran barba arruffata, si è seduto su una panchina in un palco di Melbourne. Nessuno l’ha riconosciuto e in compenso un uomo gli ha fatto l’elemosina.

Ma ascoltiamo il racconto di McKellen ripreso da www.comingsoon.it:

Sono uscito nel parco per fare una pausa col mio costume da vagabondo. Avevo la bombetta tra i piedi e un passante si è voltato e mi ha detto ‘ti serve aiuto, fratello?’. E mi ha tirato un dollaro nel cappello. Non ho fatto in tempo a ringraziarlo. Se quell’uomo si volesse identificare, ci piacerebbe invitarlo ad assistere a Aspettando Godot. E se insistesse per pagare, gli faremmo lo sconto di un dollaro sul biglietto”.

McKellen è stato Gandalf ne Il Signore degli Anelli

Come si conviene agli attori, spesso scaramantici, McKellen ha messo la moneta sullo specchio del suo camerino e l’ha adottata come portafortuna per il resto della tournée.

L’attore si è inoltre distinto sul grande schermo impersonando Gandalf, il saggio de Il Signore degli Anelli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: