h1

Jafar Panahi inizia lo sciopero della fame

19 maggio 2010

Juliette Binoche, la madrina del Festival in lacrime per Panahi

Come vi avevamo raccontato nel post Da Cannes un appello per la liberazione del regista Jafar Panahi, il regista iraniano di Il cerchio è stato arrestato 30 luglio scorso mentre partecipava, nel cimitero Behesht-e-Zahra di Teheran, a una commemorazione in onore di Neda Aqa-Soltan, la giovane uccisa durante le manifestazioni di protesta per l’elezione del Presidente Ahmadinejad. Il regista era già stato sostenuto con numerosi appelli, anche dal Festival di Cannes, tutti con la richiesta della sua liberazione. Di ieri la notizia che Panahi ha deciso di cominciare lo sciopero della fame. Ecco l’articolo dell’Ansa che annuncia la notizia:

(ANSA) – CANNES, 18 MAG – Il regista Jafar Panahi, in carcere in Iran, ha iniziato lo sciopero della fame per protesta contro la sua condizione.Lo ha annunciato una giornalista iraniana a Canes alla conferenza stampa di ”Copia conforme” di Abbas Kiarostami che ha replicato con forza all’arresto di Panahi accusando il governo del suo paese. La giornalista iraniana ha dato l’annuncio piangendo e scatenando anche le lacrime di Juliette Binoche, l’attrice protagonista del film di Kiarostami. Regista Panahi ha iniziato sciopero fame

Durante la conferenza stampa, il collega del regista incarcerato afferma:

«Non si può restare indifferenti di fronte a una tale mobilitazione che richiede una risposta e poi comunque il fatto che un cineasta sia imprigionato lo ritengo una cosa davvero intollerabile». Si espone così contro il governo iraniano Kiarostami in difesa di Panahi. Kiarostami: “Liberate Jafar Panahi”, La Stampa

L’ultimo film del regista Panahi, Offside, che ha vinto l’Orso d’argento a Berlino, sarà proiettato in anteprima nazionale a Firenze, il 30 maggio. La pellicola aprirà il nuovo festival “Goal! Storie di calcio, storie di vita” diretto da Giovanni Bogani. Il film  racconta la storia di una ragazzina che cerca di vedere la partita della Nazionale iraniana allo stadio, e, che per questo motivo, viene arrestata. Nello stesso giorno sarà anche proiettata un’intervista inedita a Panahi realizzata dal giornalista Erfan Rashid.

Altri spunti:

One comment

  1. […] Jafar Panahi inizia lo sciopero della fame […]



Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: