h1

Sfida tra Luchetti, Ozpetek e Virzì per i Nastri 2010

27 maggio 2010

Protagonisti della grande sfida per la conquista dei Nastri d’Argento 2010 sono Daniele Luchetti, Ferzan Ozpetek e Paolo Virzì.

Sono infatti proprio La nostra vita, Mine vaganti e La prima cosa bella i tre film con il massimo delle candidature, una decina, nelle “cinquine” dei candidati che saranno votate dai giornalisti iscritti al Sngci per scegliere i migliori dell’anno, da premiare come sempre al Teatro Antico di Taormina, quest’anno la sera di sabato 19 giugno, il giorno dopo la chiusura del Taormina Film Fest, con la ripresa televisiva affidata alla conduzione di Alessandra Martines. Intanto possiamo vedere il trailer de La nostra vita appena presentato al Festival di Cannes, con il premio a Elio Germano:

In cinquina con Luchetti, Ozpetek e Virzì, si sfidano per conquistare il Nastro per il regista del miglior film anche Giorgio Diritti con L’uomo che verrà, vincitore del David di Donatello (7 candidature) e Francesca Comencini con Lo spazio bianco (4 candidature).
Sono più di trenta i film candidati, usciti a partire dal  maggio 2009 e fino al 28 Maggio 2010. In testa per numero di nomination vi è Diritti con l’uomo che verrà, che ne conta 7 su 10, seguito da altri due film Baciami ancora e Happy family a 5 candidature.
Grande attenzione al grande cinema, basti pensare a Baarìa con il Nastro dell’anno, e al cinema indipendente di qualità, che con Le Quattro Volte, Frammartino ha meritato il Nastro Speciale.

In primo piano in questa edizione dei Nastri, la generazione più giovane: Elio Germano, Valerio Mastandrea, Riccardo Scamarcio, Valeria Solarino e Isabella Ragonese, Alba Rohrwacher, menzione a Nicola Nocella, scoperto da Pupi Avati, e menzione speciale a Marco Giallini e insieme. Apprezzata anche la novità di alcune interpretazioni capaci di rinnovare o esaltare prepotentemente professionalità e attori non certo nuovi ma forti di vere e proprie “svolte” non solo di immagine: da Christian De Sica a Luca Zingaretti, da Sergio Castellitto a Ennio Fantastichini, da Luciana Littizzetto oltre la comicità all’inedita coppia Micaela Ramazzotti-Stefania Sandrelli (La prima cosa bella), due donne, e due facce, di uno stesso personaggio, candidate insieme come le due sorelle di Mine vaganti, Lunetta Savino ed Elena Sofia Ricci. Proprio in questo spirito a Taormina ci sarà una segnalazione per Laura Chiatti: è premio speciale per la novità che ha espresso in Io, loro e Lara, grazie a Carlo Verdone

Inoltre è stata inaugurata un nuova cinquina per valorizzare la commedia italiana, “Il genere che ha reso grande il cinema italiano anche all’estero”, ha sostenuto il presidente dei giornalisti italiani.A contendersi questo nuovo premio sono Cado dalle nubi, Genitori & Figli: Agitare bene prima dell’uso, Happy Family, Io, loro e Lara e Mine Vaganti.

Potete trovare l’elenco completo dei nomi che concorreranno ai Nastri d’argento: http://www.ilcinemaniaco.com/nastri-dargento-2010-nomination-la-nostra-vita-mine-vaganti-e-la-prima-cosa-bella-guidano-con-10-candidature-a-testa/

Inoltre segnalo l’articolo del Corriere della Sera ricco di approfondimenti sul festival: http://roma.corriere.it/notizie/arte_e_cultura/10_maggio_27/nastri-argento-cinquina-1703096112006.shtml

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: