h1

Look Cannes 2010: tutti i vestiti del red carpet

28 maggio 2010

Misha Barton mostra il suo bon ton e il suo lato B

All’ultimo Festival di Cannes sembrava un lampadario: sul red carpet del festival, dove tutte sfoggiavano abiti meravigliosi, lei è arrivata con una veste beige chiaro, senza forma, e con la faccia triste. Sono lontani i tempi in cui Mischa Barton dettava i look alle giovanissime! Ora si fa fotografare in shorts da cui spunta la cellulite, in canottiere leopardate o pantaloni fascianti di pelle che stanno bene a malapena all’anoressica Victoria Beckham.

Al Festival di Cannes la Barton ha tentato di allacciare delle relazioni per rilanciare la sua carriera, che ultimamente vacilla. Qualche tempo fa l’abbiamo vista sul set di un episodio della serie Law and Order: Special Victims Unit, ma il cinema sembra ancora lontano. La 23enne conosciuta per il ruolo di Marissa Cooper nella serie televisova O.C. sembra scesa ormai dall’Olimpo di Hollywood, mentre è entrata in quella schiera di cattive ragazze di cui fa parte Lindsay Lohan e faceva parte la povera Brittany Murphy, morta il 20 dicembre 2009.

Nell’estate 2008 sono iniziate a circolare le foto di Mischa al mare in bikini che mostravano delle gambe piene di cellulite. Poi la marcia indietro: una dieta ferrea per recuperare glamour e fan, ma la scorsa estate la ricaduta: in luglio era stata ricoverata nel reparto di igiene mentale del Cerdars-Sinai Medical Center di Los Angeles. Ora si attende l’uscita del suo nuovo film Bhopal: a prayer for rain. Segnerà la sua rinascita?

Strass, paillette, seta, pizzi, tulle e giochi di trasparenze… tutta un’altra storia per le star che dopo la Barton hanno sfilato sul tappeto rosso. A Cannes, uno dopo l’altro, abbiamo visto sfilare un numero innumerevole di abiti eleganti, sfarzosi e raffinati, nati dal genio creativo di grandi stilisti e indossati magistralmente da alcune delle più belle donne al mondo.

La bellissima Eva Longoria

Prima classificata Eva Longoria, che sceglie il Made in Italy per il suo passaggio sul red carpet di Cannes. La bella attrice sfodera tutto il suo charme latino facendo sognare la Croisette intera con questo candido vestito firmato Emilio Pucci dal lungo strascico. In mano, una mini pochette tempestata di cristalli Swarovski. Kate Beckinsale invece fa parte della giuria del Festival e indossa un abito-nuvola in tulle lavanda firmato Marchesa. Per la sua passerella sulla Croisette, Sandrine Bonnaire, una delle attrici più apprezzate nella scena cinematografica francese, sceglie il nero. Un abito di Alexis Mabille lungo e affusolato, sdrammatizzato da un maxi fiocco d’organza sul decolleté. Fascino tutto francese per l’attrice Elsa Zylberstein vestita da Christian Dior Couture per l’occasione. Il suo abito in puro stile burlesque gioca con trasparenze di pizzo nero su un fondo nude. Per la serata di apertura del Festival di Cannes, Salma Hayek ha scelto un abito Gucci Première. Le sue morbide forme sono state senz’altro esaltate dalle tonalità avvolgenti di un meraviglioso vestito rosso vino. Tulle nude per lo sfarzoso vestito con strascico indossato da Arielle Dombasle, attrice e cantante francese che ha fatto girare la testa al filosofo Bernard Henri Levi. Eleganza tutta italiana per Natalie Imbruglia, vestita da Alberta Ferretti. Mille strati di voile rosa antico e una cascata di cristalli di Swarovski ad impreziosire il suo decolleté. La raffinatezza di Kristin Scott Thomas non si smentisce mai: per la serata di apertura ha scelto di indossare un abito da sirena iridescente e luminoso, firmato Armani Privé. Léa Seydoux, giovane attrice francese al centro dell’attenzione per il suo ruolo nel film Robin Hood accanto a Russel Crowe, ha sorpreso tutti con un abito monospalla albicocca. Lo charme francese non si smentisce mai… Cate Blanchett ha reso omaggio ad Alexander McQueen scomparso lo scorso febbraio. Il suo abito in tulle e seta, infatti, fa parte dell’ultima collezione firmata dal creatore inglese per la primavera-estate 2010. Gioielli Van Cleef & Arpels.

La modella Nina Moric

C’è chi, invece, a Cannes ha davvero esagerato (come la Barton) e chi invece descrive il suo look come assolutamente azzardato e per questo da plauso. Nina Moric, all’indomani del gossip che la vuole in lite con Belen Rodriguez e Fabrizio Corona in un bar del centro di Milano, continua a far parlare di sé: questa volta, a farne le spese, è il suo gusto in fatto di moda…

Come ormai tutti sanno, Nina Moric è la protagonista di un cortometraggio, intitolato Stalking, nel quale interpreta il ruolo di una ballerina perseguitata da un maniaco; al suo fianco, l’ex concorrente del Grande Fratello 10, Daniele Santoianni, che veste i panni del poliziotto eroico. Che strana coppia, ci verrebbe da dire, anche perché entrambi provengono da ambienti molto lontani dal cinema…

Il salto sul red carpet di Cannes, dove è stato presentato ufficialmente il cortometraggio, ha avuto un seguito di chiacchiere, che dura ormai da giorni, chiacchiere tutte concentrate sulla mise scelta dalla bella Nina per l’occasione: tuta intera, stile meccanico con ambia scollatura, che lascia intravedere il suo generoso decolleté. Non a caso, e più di una volta, la modella croata è stata costretta a coprirsi il seno, in più di uno scatto è sembrato, infatti, che qualcosa potesse sfuggirle…dalle mani!

Clicca qui per saperne di più…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: