Posts Tagged ‘Curiosità’

h1

Ultimi aggiornamenti sulla saga di Twilight

11 maggio 2010

I protagonisti della saga

Ricordate il sondaggio di Best Movie.it a cui rimandavamo la scorsa settimana? La scelta era tra Edward e Jacob e, come riporta il sito della rivista, pare che il vampiro abbia stracciato il licantropo, battendolo con ben l’81% delle preferenze! :-O Ma che voi tifiate per Edward, Jacob o siate fan di Bella, ciò che vi accomuna è l’attesa per l’uscita del prossimo capitolo cinematografico della saga: Eclipse, che sarà nelle sale il 30 giugno. In questo episodio un esercito di vampiri neonati metterà in pericolo Bella, prontamente difesa da Edward e la sua famiglia, oltre che dall’amico Jacob e dal suo branco di licantropi.

Con il proseguire della saga, aumenta il gossip sulla possibile relazione tra gli attori Robert Pattinson e Kristen Stewart anche fuori dal set, ma iniziano a vociferare anche indiscrezioni sulla possibilità di qualche modifica nel cast per il prossimo ed ultimo capitolo, Breaking Dawn.

Kellan Lutz e Ashley Greene

Pare infatti che gli interpreti chiedano un cospicuo aumento di stipendio, che la Summit Entertainment non è disposta a sborsare se non per i protagonisti principali, ovvero Kristen Stewart, Robert Pattinson e Taylor Lautner. I maggiori problemi sembrano essere procurati da Kellan Lutz e Ashley Greene, che interpretano due membri della famiglia Cullen, mentre i contratti sono già confermati per Peter Facinelli (il padre di Edward, Carlisle Cullen) e Billy Burke (il padre di Bella, Charlie Swan). Ma riguardo a Breaking Dawn c’è anche una bella notizia, infatti, la Summit ha annunciato il 18 novembre 2011 come data di uscita di questo ultimo capitolo, per il quale non è ancora confermato se sarà diviso in due o realizzato in un’unica pellicola. Un punto di domanda è posto anche sull’eventuale realizzazione in 3D, mentre è da tempo ufficiale che sarà Bill Condon a dirigire il film.

Mentre attendiamo ulteriori news e facciamo il conto alla rovescia per l’uscita di Eclipse, date un’occhiata a questi approfondimenti:

h1

Il 3D anche per Scorsese

14 aprile 2010

La terza dimensione sembra aver fatto breccia anche nel cuore di Martin Scorsese. Il grande regista, che già qualche mese fa aveva ammesso il suo interesse per il nuovo formato, sembra infatti deciso a cimentarsi nell’impresa in prima persona. L’occasione, secondo quanto riportato da The Playlist, è data dall’adattamento del romanzo per bambini di Brian Selznick, Hugo Cabret (in Italia edito da Mondadori con il titolo La straordinaria invenzione di Hugo Cabret), che sarà affidato alla penna di John Logan (The Aviator, Sweeney Todd).

La storia è ambientata nel 1931 e segue le vicende di un orfanello che vive nascosto tra le mura di una stazione parigina, compiendo furtarelli e tentando di riparare un vecchio robot sopravvissuto all’incendio del museo nel quale suo padre ha perso la vita. Scorsese ha già delineato il cast chiamando all’appello Sacha Baron Cohen, per il ruolo dell’ispettore ferroviario, Ben Kingsley, nei panni del silenzioso regista George Méliès (che avrà un ruolo cruciale nel film), Asa Butterfield e Chloe Moretz per due ruoli protagonisti.Per la gioia di Jeffrey Katzenberg e James Cameron (che nei giorni scorsi hanno espresso i loro pareri negativi sul processo di riconversione da 2D a 3D) sembra che il regista sia intenzionato a girare direttamente in 3D piuttosto che optare per una riconversione dal 2D. Le riprese sono previste per il prossimo giugno, mentre il film dovrebbe essere in sala per il 9 dicembre 2011.

h1

Sarà in CGI il costume di Green Lantern

12 aprile 2010

Ryan Reynolds sarà Green Lantern

Anche se sono già iniziate le riprese di Green Lantern si è saputo solo oggi che il costume da supereroe indossato da Ryan Reynolds sarà interamente realizzato in CGI. Ovviamente l’attore indosserà un costume per il motion capture. Reynolds ha scherzato in merito dicendo che la Warner lo trasformerà in Na’vi per l’uscita del film. La decisione di ricorrere al CGI è venuta quando ci si è resi conti che Hal Jordan avrebbe dovuto cambiare costume molte volte in un’unica scena. Vedremo il risultato, approvato comunque da Geoff Johns, capo della sezione creativa della DC Comics.